Radio Wombat

  • Notiziario Anticlericale del 25 Luglio 2021

    Rassegna settimanale della stampa e delle notizie anticlericali

  • Stampa Rassegnata 156 12-18Lug

    In questo “pillolo”:

    – INSORGIAMO CON GKN ! L’intervento del Collettivo di Fabbrica di GKN dal palco di Piazza Santa Croce per introdurre uno sguardo critico alla stampa locale dopo lo Sciopero Generale di CGIL-CISL-UIL di Lunedi 19Luglio.

    – Asl : siamo già in rosso di 400 Milioni

    – A Renzi non va bene che il PD di Sesto sostenga il sindaco Falchi e punzecchia Nardella. Il prurito di Renzi si chiama sempre Aeroporto.

    – Ancora sullo sciopero generale per GKN: dal min. 53.00 circa con “oro” e “barba” valutazioni della giornata verso la Manifestazione Nazionale di Sabato 24 ore 9.30 ai cancelli della fabbrica.

  • Notiziario Anticlericale del 18 Luglio 2021

    Rassegna settimanale della stampa e delle notizie anticlericali

  • Diretta dal presidio in piazza Beccaria – contro la vendita del csa nEXt Emerson

    Non tutta la città è in vendita!

    Diretta dal presidio contro la vendita del csa nEXt Emerson.

    Aggiornamenti:

    “Grazie alla mobilitazione, alle iniziative di controinformazione e alla solidarietà cittadina la prima tornata è andata deserta. La questione è tutt’altro che chiusa, l’area del Csa rimane tra le proprietà dell’ex cooperativa Unica da vendere all’interno del processo di liquidazione generato dalla mala gestione e dalle politiche speculative dell’amministrazione della cooperativa edilizia. L’area è ancora presente all’interno della vetrina “Invest in Florence” del comune di Firenze, il catalogo da piazzista con il quale il sindaco Nardella ha girato le fiere immobiliari internazionali nel tentativo di svendere pezzi di città, per poi piangere lacrime da coccodrillo nell’apprendere che i ricchi investitori vogliono per lo più realizzare alberghi e strutture ricettive (si vedano i clamorosi esempi di Costa San Giorgio e di villa Basilewsky). Persistono le altre criticità sul quartiere, in primis il progetto sull’area dell’ex Cerdec, 40 mila metri quadri nel mezzo del quartiere e a ridosso delle ville medicee, che vedrà l’amministrazione confrontarsi con gli abitanti del quartiere il 26 settembre, data nella quale non mancheremo.
    Al presidio davanti allo studio notarile erano presenti più di un centinaio di persone che successivamente sono partite in corteo per Piazza dei Ciompi dove si è tenuta un’assemblea. Da parte nostra continueremo a ribadire che quest’area ha già ritrovato un proprio utilizzo consono al recupero di un’ex area industriale dismessa, un utilizzo sociale, che si esprime in un ricca vita culturale, basato sui principi di mutualismo, solidarietà e autogestione.”

  • Stampa Rassegnata 155 5-11 Lug.

    In questo “pillolo”:

    – Vendute le ex-Officine Grandi Riparazioni: su 54MILA mq un nuovo quartiere per ricchi. L’operazione immobiliare più grande della città ai soliti affari e ai soliti nomi.

    – Scuola Carducci: Non togliete quella palazzina ! Con Francesca (dal min. 25.00 circa) la protesta di genitori e insegnanti in difesa degli spazi per la scuola minacciati dalla Regione Toscana.

    – Coop: a Ponte a Greve il più grande Store temporaneo d’Italia. Dopo l’incendio del 3 giugno Coop “mette tutto sotto il tendone” in un solo mese mentre Scuole/Università annaspano e affogano dopo oltre 1 anno. Le Asimmetrie del neoliberismo sono uno schiaffo al futuro.

    – Firenze città Proibita: ordinanze e divieti, bridge e musica da camera, sbirri e bagni pubblici. All’amministrazione non bastano gli incontri a porte chiuse con le associazioni per evitare la bocciatura. Con Cosimo una riflessione ampia da abitante del quartiere dal min. 44.00 circa.