Ponte Radio – puntata 1

Seconda puntata di Ponte Radio: Radio Ondarossa, Eustachio, Quar, Wombat

La lotta femminista, transfemminista queer a fianco del popolo palestinese nel giorno dell’8 marzo.

Apriamo collegandoci con una compagna del Centro Culturale Handala Ali di Napoli e di Qumi, collettivo femminista palestinese e arabofono, proseguiamo con interventi durante il corteo dell’8 marzo organizzato a Roma da Non una di meno, una corrispondenza con una compagna dalla Sardegna dove sono stati organizzati due momenti, uno sotto il carcere e uno in solidarietà con la Palestina. Nella seconda parte la sceneggiatrice Francesca Manieri dà conto delle prese di posizione per lo stop del genocidio a Gaza sul palco del Festival del Cinema di Berlino, Ilenia Caleo di Campo Innocente poi legge un testo in solidarietà con la Palestina e chiude il Ponte una compagna dal corteo di Roma del percorso che ha portato in piazza lo striscione Donne, Femministe, Transfemministe, Lesbiche, Queer, Trans, Bisessuali, Persone non binarie con la resistenza palestinese.

Ultime puntate della trasmissione

[Ponte Radio] Disertare l’economia di guerra 24/05/24 - Lavoro vuol dire anche guerra, sciopero vuol dire anche antimilitarismo. Contributi audio sulla vertenza Maxidì di Belfiore, sul contrasto alle…
[Ponte Radio] Fast Fashion e distretto tessile 17/05/24 - Raccontiamo della catena di produzione all'interno del distretto tessile pratese/fiorentino: la storia, il legame con il territorio, le rodate dinamiche…
[Ponte Radio] Microfoni aperti sul lavoro nell’informatica 03/05/24 - Nella puntata di oggi di Ponte Radio parliamo di lavoro nell'informatica. Ascoltiamo le voci di lavoratori e lavoratrici che ci…
[Ponte Radio] La guerra in classe: dalle caserme aperte alla didattica d’esecuzione 27/04/24 - “La direzione intrapresa sembra sia quella di un sistema educativo reazionario che mira al rafforzamento del binomio scuola-caserma; basi navali,…