Buongiorno Palestina 128

STOP BOMBING GAZA

Finalmente una voce politica, forte e chiara, si leva dal “coro” dei silenzi e delle omertà sul genocidio a Gaza: è quella di Nicola Fratoianni che in Parlamento denuncia a chiara voce i silenzi del governo e l’astensione dell’Italia alla Conferenza Generale dell’ONU sul voto per la cessazione del bombardamento.

Sabato 13 a Firenze i sanitari manifesteranno contro l’impunità di Israele e il massacro dei civili a Gaza a cui si unirà il Corteo di Firenze per la Palestina. Gli operatori sanitari, che per la loro professione hanno giurato di perseguire la difesa della vita, la tutela della salute fisica e psichica dell’uomo e il sollievo della sofferenza, attenendosi ai principi etici della solidarietà umana si sentono in dovere di denunciare la violazione del diritto internazionale e il diritto umanitario che Israele sta operando in totale impunità a Gaza. Dall’intervista del Dott. Stefano Fusi referente Cooperazione Internazionale dell’ASL Toscana Centro emergono chiari i Progetti che erano in atto in Cisgiordania e soprattutto a Gaza e quale sia la situazione attuale dopo il 7 ottobre. https://www.uslcentro.toscana.it/images/Attivit%C3%A0_ed_interventi_di_cooperazione_sanitaria_tra_Toscana_Palestina_ed_Israele.pdf

Link dalla Rassegna Stampa a cura di Angela:

Eventi in corso a Gennaio in Toscana:

10 gennaio Firenze al circolo progresso di via Vittorio Emanuele proiezione del FILM Erasmus a Gaza Regia di Chiara Avesani, Matteo Delbò. Spagna, 2021, durata 88 minuti.
11 gennaio a Pietrasanta ore 21 proiezione del FILM Erasmus a Gaza presso la sede del circolo Arci Assi Africa via Della Svolta volta 31 Pietrasanta
11 gennaio a Greve in Chianti – “Quale pace in Palestina-Israele?”: incontro pubblico. Organizzato dalla casa del popolo Greve in Chianti dal gruppo territoriale Chianti fiorentino del Movimento 5 Stelle.
Venerdì 12 a Pistoia: Presentazione del libro di Diana Carminati: “Come si liquida un Popolo” al Circolo Garibaldi Pistoia, ore 20 cena italo-palestinese.
Sabato 13 gennaio h 14.30 a Firenze, manifestazione con raduno in piazza dei Ciompi per ricordare il bombardamento sionista di “Piombo fuso” del 2008/9 a Gaza e tutte le guerre successive, poi alle 15.30 in Santissima Annunziata con il Corteo dei Sanitari.
Sabato 13 alle 15.30 a Viareggio corteo del Forum della Pace Versilia dalla Chiesa dei Pescatori a Piazza Cavour .

14 e 18 Gennaio ore 16Stadio Bardo Trebesto, LuccaRaccolta fondi Campagna Circus for Palestine: Pugilato popolare & Acrobatica aerea.
20 gennaio ore 16 a Montespertoli: “Cultura come Arma – Identità come resistenza”. Interventi Musicali a Cura dell’Ensemble Orientale di Prima Materia. Con il patrocinio del Comune di Montespertoli.
27 gennaio (Giorno della Memoria) all’Antella alle 15.30 un incontro sulla Palestina dal titolo: “Mai Piu” di Assopacepalestina in collaborazione con l’ANPI di Bagno a Ripoli.

Fuori regione ma di notevole importanza:

Vicenza: dal 19 al 23 di gennaio 2024 si terrà a la Fiera Internazionale Orafa: il 20 la Comunita’ Palestinese ha indetto una grande manifestazione alle ore 14 dalla stazione Ferroviaria. L’Ass.ne amicizia Italo-Palestinese sta pensando di organizzare un Pullman per andare alla manifestazione di Vicenza di cui sopra.

Musica:

  • Rim Banna: “Sarah
  • Amal Hayati – Yasmina Ramia _ Oum Khalthoum – امل حياتي_ “Aleph Live at Olympia
  • Aleph Live at Olympia: Bint El Shalabiya _ بنت الشلبية Fairuz Tribute _ Aleph Live at Olympia
  • Enzo Avitabile con la cantante palestinese Amal Murkus: “Canta Palestina