Urlo dei Balcani #17 Elezioni Kosovo, Proteste studentesche Turchia, Radio fantasma UVB-76

In questa Puntata abbiamo Parlato delle ultime elezioni in Kosovo; Situazione in Azerbaijan; Proteste studentesche in Turchia; Esercitazioni Russia-Iran; Aggiornamento incontro di Sochi del formato Astana tra Iran, Russia e Turchia; Macedonia del Nord le api uniscono ciò che la politica divide; Croazia e l’impianto idroelettrico di Kosinj; Inchiesta del portale Serbo Krik denominata Openlux sulla mala imprenditoria Serba strettamente legata al presidente Vucic; Omicidio del giornalista Jovanovic in Montenegro; Nuove indagini idrologiche della Turchia vicino ai mari Greci; intercettati aerei Francesi sui cieli Russi; La costruzione di linee ferroviarie a partire dall’Azerbaijan che si dirameranno in tutta la regione; IL fallimento di Borrel in Russia; Usa e l contraddittoria vendita di armi all’Egitto; la stana storia della radio fantasma uvb-76 a San Pietroburgo che trasmette da 40 anni una sirena di allarme; La tragica storia dei due ragazzi Ceceni torturati in patria, scappati in Russia dove sono stati arrestati e rispediti indietro.

3 comments for “Urlo dei Balcani #17 Elezioni Kosovo, Proteste studentesche Turchia, Radio fantasma UVB-76

  1. Costanza
    19 Febbraio 2021 at 21:21

    Ciao, vorreste fare un aggiornamento sulla situazione di guerra aperta fra i Saharawi e il Marocco? e aggiornamenti su persecuzioni e segregazioni che stanno subendo donne Saharawi… Con le case circondate dalla polizia. Possiamo mettervi in contatto con Fatima Mahfud, nuova rappresentante del Polisario a Roma. Il 27 febbraio, 45 anni della Rasd… Un saluto Costanza. Ass comitato Selma. 3381555050

  2. Costanza
    19 Febbraio 2021 at 21:21

    Bravi, bravi

  3. Casualtonio
    27 Febbraio 2021 at 09:41

    Belle canzoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *